Recensione, Non dirgli che ti manca

“In Non dirgli che ti manca non c’è nulla di semplice, scontato, che fili lisci come l’olio. Per certi versi la storia è dura da digerire. Perchè ogni personaggio, anche quelli secondari che hanno un’importanza decisiva, è complesso, sfaccettato, tormentato e nasconde un mondo fatto di errori e colpe, e ognuno di loro è alla Read More …