Estratto, da NdASsP

A meno di un mese dalla pubblicazione di “Non dirgli che ti manca”, riprendo a scrivere il nuovo libro. Amo i protagonisti di questo romanzo, anche se so già che mi faranno soffrire da morire.

Avete voglia di conoscere la protagonista di NdASsP? Lei è un bel tipino:

832a5a3ba0580a69f2b3b04a9c4c94ff

“Dicono che la nostra sia una storia senza futuro, una destinata a naufragare. Lui è troppo grande e maturo per me, salvo poi definirlo instabile. Si decidessero una buona volta. Lui ha più esperienza ed esigenze differenti dalle mie; con queste premesse, il rapporto tra noi non sarebbe mai paritario, la nostra sarebbe una storia ‘squilibrata’. Così l’hanno definita, sperando di spaventarmi. A tutti questi sapientoni vorrei dire solo una cosa: ben vengano le storie squilibrate, perché di amori morti nell’equilibrio di una famiglia tipo ne ho visti sin troppi. Perché nella perfezione non c’è nulla di eccitante, nella perfezione c’è solo noia e la certezza di sbagliare
. Nella perfezione non c’è crescita. Si matura solo osando, sbagliando e riprovandoci ancora. L’amore non è un’equazione matematica, né una ricetta in cui gli ingredienti devono essere bilanciati, l’amore è slancio, l’amore è rischio e io li prenderò tutti senza rimpianti.

#NdASsP #workinprogress

Alla prossima <3

Lascia un commento